Microsoft pensa all'acquisizione di Mandiant

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Microsoft pensa all'acquisizione di Mandiant

La Casa di Redmond sarebbe intenzionata ad acquisire la proprietà di Mandiant, società specializzata in soluzioni per la Cybersecurity. Per il momento le indiscrezioni in proposito sarebbero ancora poche ma arriverebbero a poca distanza dall'operazione che ha permesso a Satya Nadella e soci di prendere il controllo della Activision Blizzard per 68.7 miliardi di dollari.

Mandiant è sicuramente meno conosciuta rispetto a quest'ultima, uno dei maggiori colossi al mondo nel settore dell'intrattenimento videoludico, per questa ragione è facile prevedere che l'offerta formulata da Microsoft sarà nettamente inferiore. L'interesse per questo potenziale nuovo asset permette però di studiare quelle che potrebbero essere le strategie di Seattle per il proprio futuro.

Nata nel 2004 grazie ad un'idea dell'ex pilota dell'Air Force Kevin Mandia, Mandiant ha la sua sede presso Reston nello stato della Virginia. Nel 2013 entrò a far parte della grande famiglia di FireEye a seguito di un investimento intorno al miliardo di dollari ma lo scorso anno riconquistò la propria indipendenza tornando ad operare come entità autonoma.

Attualmente Mandiant è una società quotata in Borsa presso Wall Street ed è presente nell'indice tecnologico NASDAQ, dopo le anticipazioni riguardanti una possibile acquisizione da parte di Microsoft il valore dei suoi titoli azionari avrebbe guadagnato ben 18 punti percentuali portando la capitalizzazione della compagnia a circa 4.3 miliardi di dollari.

Mandiant sviluppa sistemi di difesa contro le minacce informatiche basati sull'Intelligenza Artificiale e il potenziamento dei team aziendali che operano nell'ambito della sicurezza, le sue soluzioni prevedono sia applicazioni dedicate alla rilevazione in tempo reale delle attività malevole che strumenti per la messa in sicurezza dell'infrastruttura tecnica.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti