Microsoft acquisisce (anche) CloudKnox Security

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMiSE: 17.7 milioni per il calcolo ad alte prestazioni
  • SuccessivoWindows 365: cos'è e quanto costa
Microsoft acquisisce (anche) CloudKnox Security

CloudKnox Security è la nuova acquisizione della Casa di Redmond, si tratta di una società specializzata in soluzioni per la sicurezza del Cloud che dovrebbe aiutare il gruppo capitanato da Satya Nadella a gestire l'infrastruttura di Microsoft Azure, così come i servizi erogati attraverso di essa, con una maggiore garanzia di protezione.

Tra i prodotti più noti dell'ultima sussidiaria di Microsoft vi è anche CIEM (Cloud Infrastructure Entitlement Management), una piattaforma appositamente dedicata alla gestione sicura delle identità che permette anche di controllare tutti gli accessi che vengono effettuati in un sistema e di proteggere le credenziali da eventuali usi indebiti.

Si tratta di funzionalità che potrebbero risultare estremamente utili in un momento in cui milioni di lavoratori operano da remoto e con sempre maggiore frequenza le credenziali vengono inviate online, il rischio è infatti quello di non riuscire a verificare in modo adeguato che accede ad un sistema e con quali permessi svolge operazioni specifiche.

A beneficiare di questa acquisizione, il cui costo per le casse della Microsoft ancora non sarebbe stato reso noto, dovrebbero essere soprattutto gli utenti di Microsoft Azure Active Directory ma si prevede che CIEM possa diventare anche parte integrante di soluzioni come Azure Sentinel, Microsoft 365 Defender e Azure Defender.

Continua dopo la pubblicità...

L'ingresso di CloudKnox Security nella grande famiglia di Redmond avviene a poca distanza dalle acquisizioni di ReFirm Labs, società che produce applicazioni per la sicurezza dei dispositivi IoT (Internet of Things), e RiskIQ, una delle realtà più affermate nel delicato settore della gestione degli attacchi contro i servizi Cloud based.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.