Niente cellulare nelle cabine elettorali

Niente cellulare nelle cabine elettorali

Durante le Elezioni Politiche del 2008 non sarà possibile recarsi in cabina elettorale forniti di cellulare in grado di scattare fotografie o di effettuare riprese video. A deciderlo è stato il Governo con un Decreto Legge.

Il divieto di votare con in tasca il telefonino rientra nelle norme contro il voto di scambio; secondo il Ministro dell'Interno Giuliano Amato infatti, l'intento è quello di combattere il malcostume di mostrare ai candidati la "prova" della propria fedeltà ai partiti.

I trasgressori potranno essere puniti con una sanzione che va dai 300 ai 1000 Euro e, nei casi più gravi, all'arresto e ad una condanna fino a 6 mesi di reclusione.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.