Nuovi requisiti per i comunicatori professionali

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMeridione tra gli ultimi in Europa per competenze ed e-commerce
  • SuccessivoBrunetta: lo smart working non è solo "lavoro a domicilio"
Nuovi requisiti per i comunicatori professionali

La norma UNI 11483 del 2021 relativa alle attività professionali non regolamentate rappresenta un aggiornamento dei requisiti di conoscenza, abilità e competenza della figura professionale del comunicatore risalenti al 2013. Tale intervento si sarebbe reso necessario in seguito all'emergere di nuove occupazioni come quella del social media manager.

Come specificato dai portavoce di UNI – Ente Italiano di Normazione, quella del comunicatore deve essere considerata un'attività manageriale e per questa ragione non può essere frutto di improvvisazione. Sono stati quindi identificati cinque ambiti operativi e tre livelli distinti in base all'esperienza maturata, alla possibilità di lavorare in autonomia e alle responsabilità associate al compito svolto.

Nello specifico gli ambiti definiti durante l'ultimo tavolo dell'UNI sono i seguenti: la comunicazione pubblica e istituzionale, la comunicazione d'impresa, la comunicazione tecnica, la comunicazione politica e la comunicazione sociale per il terzo settore. Per quanto riguarda invece i livelli abbiamo Junior, Expert e Senior (in ordine d'importanza crescente).

Un operatore Junior ha un'esperienza limitata nel settore della comunicazione professionale e può essere considerato un neofita, un Expert può invece vantare alcuni anni di esperienza nell'ambito di riferimento e potrebbe aspirare a diventare un comunicatore Senior, figura a cui dovrebbe essere affidata la gestione delle dinamiche comunicative.

Continua dopo la pubblicità...

Da notare come l'aggiornamento della norma preveda che un comunicatore non debba occuparsi unicamente degli aspetti legati al messaggio che la propria organizzazione vuole lanciare, tra i suoi compiti infatti vi dovrebbe essere anche la gestione del budget destinato alla comunicazione e delle relazioni con la dirigenza e la forza lavoro.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.