Il nuovo Steve Jobs è un dodicenne?

Il nuovo Steve Jobs è un dodicenne?

Forse i paragoni in questo caso sono azzardati, ma nella foga di cercare un erede del compianto Steve Jobs la stampa specializzata sarebbe arrivata a segnalare come possibile "candidato" un dodicenne americano che risponde al nome di Thomas Suarez.

Nato in un paese dove un'inziativa economica può essere presa sul serio anche se creata da un pre-adoloscente, il giovanissimo Thomas ha fondato una società, denominata CarrotCorp, dedicata allo sviluppo di applicazioni per l'iPhone della casa di Cupertino.

Continua dopo la pubblicità...

Intervenuto nel corso di una conferenza tenutasi presso Manhattan Beach, stato della California, Thomas ha affermato di aver creato la sua azienda per consentire anche ai bambini di realizzare videogiochi per il noto dispositivo prodotto dalla Apple.

Secondo l'opinione del giovanissimo imprenditore, molti bambini sarebbero attualmente interessati alla sviluppo di applicazioni per i dispositivi della Mela Morsicata, molti però non riuscirebbero nel loro intento semplicemente perché non saprebbero da dove cominciare.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.