Office 2016 anche sui Mac

Office 2016 anche sui Mac

La Casa di Redmond ha reso disponibile la versione della suite per la produttività Office 2016 in versione ufficiale anche per i terminali Mac della Mela Morsicata; le applicazioni ora disponibili per gli utilizzatori di questi computer saranno Word, Excel, PowerPoint, Outlook e OneNote, in pratica quelle più comunemente impiegate.

Per l'implementazione di questa release sarebbe stata fondamentale la partecipazione degli utenti nel corso delle fasi per i Betatest, innumerevoli i feedback raccolti dalla Microsoft che ha così potuto migliorare ogni aspetto delle interfacce grafiche e delle funzionalità associate ai programmi in dotazione.

Continua dopo la pubblicità...

Per quanto riguarda l'usabilità delle applicazioni, è importante sottolineare che queste ultime sono state dotate di UI molto simili a quelle già accessibili tramite i Pc Desktop e i tablet iPad, ciò significa che soprattutto coloro che hanno già esperienza nell'adozione di questa suite si troveranno ad operare in un ambiente familiare.

Particolare cura sarebbe stata dedicata alle esigenze di coloro che lavorano all'interno di contesti collaborativi, a questo proposito un documento realizzato con Word potrà essere condiviso facilmente e modificato da più utilizzatori in contemporanea; non manca il supporto per i più diffusi servizi Cloud e le loro funzionalità incentrate su storage e sincronizzazione.

Migliorato il supporto per il completamento automatico delle formule matematiche in Excel così come quello per la presentazione delle diapositive in PowerPoint; Outlook non sarà soltanto un gestore di email, ma anche una soluzione per la gestione di calendari, attività e contatti; per il pieno utilizzo della Suite è richiesto un abbonamento a Office 365.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.