PayPal e Android Pay insieme per i pagamenti

Gli sviluppatori di Mountain View e quelli della piattaforma per i pagamenti online PayPal starebbero collaborando per garantire quanto prima l'integrazione di quest'ultimo con il servizio Android Pay. Tali interventi sarebbero in atto già da qualche mese e l'annuncio ufficiale del merging tra le due infrastrutture era stato diramato ufficialmente circa un mese fa.

Quali dovrebbero essere i vantaggi per gli utenti? Sostanzialmente si avrà la possibilità di utilizzare il proprio account su PayPal come base per effettuare pagamenti attraverso Android Pay; tale soluzione potrebbe rivelarsi particolarmente comoda per tutti coloro che desiderano eseguire transazioni in mobilità tramite NFC (Near Field Communicator).

I test sull'integrazione tra i due servizi sarebbero già in fase di svolgimento grazie alla collaborazione di alcuni utenti selezionati, i primi utilizzatori che potranno accedere al servizio saranno plausibilmente quelli statunitensi, mentre ancora si attende di scoprire quando Android Pay sarà disponibile anche per il nostro Paese.

I pagamenti tramite dispositivi mobili rappresentano un'alternativa interessante per semplificare le compravendite online così come nei negozi fisici, ma ad oggi il loro giro d'affari è ancora molto limitato a causa di diversi fattori; tra questi ultimi è possibile citare la necessità di conquistare la fiducia dei consumatori e la ricerca di una maggiore collaborazione da parte degli istituti bancari.

Continua dopo la pubblicità...

L'integrazione con PayPal potrebbe aiutare Big G a sciogliere questi due nodi, questo perché Android Pay si troverebbe ad interoperare con un circuito già ampiamente collaudato dagli utenti e la partecipazione al progetto di un operatore così importante potrebbe convincere altri network bancari ad investire nelle soluzioni basate su NFC.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.