Previsioni ottimistiche per l'ITC italiano

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAnche Adobe è coinvolta in Project Spartan
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Previsioni ottimistiche per l'ITC italiano

Secondo l'ultimo rapporto messo a disposizione dagli analisti di Assinform il mercato italiano dell'ITC dovrebbe essere caratterizzato da un andamento positivo nel corso dell'anno corrente; le previsioni parlerebbero in pratica di un incremento pari all'1.1% durante il 2015 che dovrebbe contrapportsi al calo di 1.4 punti percentuali verificatosi nel 2014.

A semplificare l'operato delle nostre aziende dovrebbe essere anche un panorama mondiale che durante l'anno passato ha registrato un aumento degli internauti (+7.4%) contestuale a quello degli utenti dei social network (+ 8.5%) ed ad un notevole incremento del giro d'affari derivante dal commercio elettronico con un +21.6%.

Nello stesso periodo vi sarebbe stata una crescita pari a 4.2 punti percentuali per quanto riguarda il commercio di applicazioni, del 13.8% per le piattaforme gestionali Web based e dei contenuti in formato digitale, +23% per gli e-book e +37.4% (forse il dato più interessante in assoluto) per i servizi di storage dei dati tramite Cloud Computing.

Incoraggiante anche il dato riguardante l'Internet delle Cose con una crescita pari ad oltre il 13%, mentre non sembrerebbe manifestare alcun simbolo di affaticamento il mercato degli smartphone, dispositivi sempre più ricercati nonostante la loro già ampia diffusione, che nel 2014 avrebbe goduto di un incremento superiore al 14%.

Continua dopo la pubblicità...

Paradossalmente, ad aver registrato il dato peggiore sarebbe stato proprio il settore delle telecomunicazioni con un calo pari a poco più di 7 punti percentuali; un andamento da tenere in attenta considerazione per via del fatto che questo comparto dovrebbe rappresentare da solo circa un terzo del giro d'affari dell'intero settore high tech.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.