Reti Wireless e (in)sicurezza

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteI dannati eccellenti di Google Hell
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Reti Wireless e (in)sicurezza

Chiunque conosca un minimo l'argomento "reti informatiche" sa che la tecnologia Wireless è, seppur comodissima e veloce, una soluzione spesso molto più insicura rispetto a quella tradizionale basata sulle comuni connessioni via cavo.

Ma i dati distribuiti in un rapporto redatto dall'Osservatorio Nazionale per la Sicurezza Informatica sono quanto meno allarmanti. I tecnici dell'osservatorio si sono infatti recati in numerose città del Veneto tra cui Treviso, Verona e Venezia e hanno analizzato la sicurezza di numerosi spot; il 68% di essi è risultato talmentemente esposto a vulnerabilità da essere considerato praticamente insicuro.

La notizia è ancora più preoccupante se si pensa che tra gli spot mal configurati vi era addirittura quello di una banca, se un cracker dovesse riuscire a trovare la falla potrebbe mettere a rischio molti conti correnti.
Ma la situazione non è più rosea per quanto riguarda i privati, lasciare le proprie reti non protette significa trasformare i Pc in zombie nelle mani dei malintenzionati.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.