Rilasciato il sorgente di Apple II DOS

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteVine è disponibile anche su Windows Phone
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Rilasciato il sorgente di Apple II DOS

Il Computer History Museum di Mountain View ha deciso di rilasciare pubblicamente il codice sorgente del sistema operativo Apple DOS, una piattaforma risalente dal 1978 che fino a qualche giorno fa riportava il copyright della Casa di Cupertino.

L'iniziativa sarebbe stata presa con il consenso della stessa azienda di Tim Cook e soci e con la collaborazione del Digibarn Computer Museum con sede presso la località californiana di Boulder Creek; ora chiunque potrà utilizzare il codice rilasciato per usi non commerciali.

Apple DOS, utilizzato sui computer Apple II della Mela Morsicata e costato in origine 13 mila dollari, non era un sistema operativo come lo intendiamo oggi, esso infatti venne concepito come un'applicazione destinata ad effettuare operazioni per la catalogazione di file e dischi.

Per la precisione, ad essere disponibile per il download non sarà un classico sorgente sotto forma di bytecode, ma una serie di documenti salvati nei formati .DOCX e .PDF che i programmatori più pazienti potranno utilizzare per la ricostruzione di Apple DOS.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.