Skill digitali: cresce il divario tra i Paesi UE

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteContraffazione e responsabilità degli store online
  • SuccessivoPage e Brin lasciano Alphabet (e Google)

Stando alle conclusioni contenute nel report intitolato "The changing nature of work and skills in the digital age" realizzato dal Joint Research Center per conto della Commissione Europea, nel corso i prossimi 10 anni le figure professionali maggiormente ricercate in Europa saranno quelle legate a capacità relazionali avanzate e competenze digitali.

La rilevazione sottolinea che il ruolo della digitalizzazione non sarà quello di cancellare determinate occupazioni favorendone nel contempo altre, ma di modificare radicalmente il modo in cui determinati lavori vengono effettuati. Ad affermarsi saranno quindi, come al solito, coloro che si dimostreranno in grado di adattarsi al cambiamento e ai nuovi compiti che mano a mano dovranno svolgere.

Continua dopo la pubblicità...

Da questo punto di vista, volendo coinsiderare il panorama europeo nel complesso dei 28 stati membri, le cose sembrerebbero in fase di miglioramento rispetto agli scorsi anni. Ad oggi l'11% dei lavoratori di età compresa tra i 16 e i 74 anni avrebbero svolto almeno una volta una mansione tramite mezzi digitali, contro il 9.5% del 2017.

In linea generale il tasso di digitalizzazione delle professionalità sembrerebbe essere ancora molto basso, con soltanto l'1.4% dei lavoratori che porterebbero a termine i propri compiti utilizzando esclusivamente (o principalamente) strumenti digitali. Nello specifico si tratterebbe di operatori di età inferiore ai 34 anni con una scolarizzazione elevata.

Un altro problema farebbe riferimento alla polarizzazione dell professionalità ad alto livello di skill digitali, un terzo di queste ultime verrebbero attratte infatti dal solo mercato nordeuropeo, il pericolo è che nel corso dei prossimi anni venga a crearsi una nuova forma di Digital Divide con i Paesi dell'Europa meridionale esclusi dall'attuale processo di conversione tecnologica del mercato del lavoro.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.