Skype, lo schermo si condivide anche su mobile

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteAmazon: gli investitori dicono non alla facial recognition
  • SuccessivoApple News+: prime reazioni degli editori
Skype, lo schermo si condivide anche su mobile

La funzionalità per la condivisione dello schermo (screen sharing) di Skype è ora disponibile anche su dispositivo mobile, tale feature è stata infatti implementata sia nella versione dell'applicazione per Android che in quella per iOS. I primi utenti che potranno testare questa novità saranno quelli che hanno aderito al programma Insider.

Gli sviluppatori della Casa di Redmond sarebbero comunque ottimisti riguardo allo stato di avanzamento del progetto, stando alle loro previsioni dovrebbero essere necessarie poche settimane per raccogliere i feedback necessari alla correzione dei bug non rilevati. Fatto questo si dovrebbe procedere con la fase di general availability.

Continua dopo la pubblicità...

La condivisione dello schermo è uno strumento particolarmente utile anche in ambito produttivo, esso infatti consente di mostrare una risorsa ad un interlocutore (ad esempio una presentazione, la bozza di un contratto, un documento o il mockup di un progetto) senza dover procedere necessariamento con l'invio del file associato.

Per procedere con lo screen sharing sarà sufficiente toccare il pulsante "…" (posto nell'angolo superiore destro dell'interfaccia) che consente di accedere al menu delle impostazioni. Fatto questo si potrà accedere al pulsate "Screen Share", condividere lo schermo per tutto il tempo che si desidera e ritornare in modalità normale in qualsiasi momento.

Si tratta di un'ulteriore conferma di come Microsoft voglia migliorare ulteriormente Skype in un periodo in cui l'applicazione non ha mai avuto così tante alternative concorrenti. A tal proposito si ricorda che è stata recentemente revisionata e migliorata anche la variante dell'applicazione utilizzabile direttamente da browser Web.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.