Sulla Terra più dispositivi connessi che abitanti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteApple e Alibaba insieme per Apple Pay
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Il numero di dispositivi connessi alla Rete avrebbe superato quello della popolazione umana della Terra, sostanzialmente ad oggi circolerebbero più device in grado di accedere ad Internet per singolo abitante del Pianeta, ma il numero di essi sarebbe destinato a crescere ancora più velocemente nel prossimo futuro.

La conferma di tale risultato si potrebbe ottenere incrociando i dati messi a disposizione da Worldmeters, una piattaforma destinata a conteggiare il numero degli esseri umani viventi tenendo conto delle nascite e dei decessi, e quelli forniti attraverso il servizio della GSMA Intelligence, una sorta di consorzio internazionale per le realtà delle telecomunicazioni.

Continua dopo la pubblicità...

Sostanzialmente, nel momento in cui viene scritto questo contenuto la popolazione umana ammonterebbe a 7.273.632.650 miliardi di unità, per contro la quantità dei dispositivi connessi a livello globale sarebbe pari a 7.279.677.120 esemplari; nel conto rientrano anche i collegamenti M2M (Machine to Machine) tra diversi device senza intermediario "vivente".

Il fenomeno descritto fotograferebbe però una realtà in cui quasi la metà della popolazione della Terrà non avrebbe ancora la possibilità di accedere alla Rete, segno che nonostante la costante crescita degli internauti il problema del Digital Divide sarebbe ancora oggi attualissimo e forse più grave che in passato, con vere e proprie esclusioni a livello tecnologico.

Secondo le previsioni recentemente formulate dagli analisti di Gartner, entro il 2015 i device in grado di connettersi alla Rete per trasferire dati saranno 4.9 miliardi, con una crescita di 30 punti percentuali rispetto al 2014; successivamente, nel 2020, l'Internet delle Cose dovrebbe essere rappresentato da circa 25 miliardi di oggetti.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.