Tim Cook, un CEO da 400 milioni di dollari

Tim Cook, un CEO da 400 milioni di dollari

Tim Cook, attuale Amministratore Delegato della casa di Cupertino ed erede del ben più carismatico Steve Jobs, ha ricevuto un premio dalla sua azienda pari a circa 400 milioni di dollari; nessuno mai aveva ricevuto un compenso del genere dalla Apple negli ultimi 10 anni.

Per ora l'intero ammontare della somma è disponibile soltanto sotto forma di titoli e Cook non potrà attingere a tale capitale per qualche anno, si tratta in pratica di un premio sulla fiducia, fiducia del gruppo nei confronti del CEO ma anche viceversa.

Continua dopo la pubblicità...

La somma esatta sarebbe pari a 378 milioni di dollari, metà di essi non potranno passare nelle tasche dell'AD prima del 2016, la seconda metà non potrà invece far parte sotto forma di liquidi della sua già cospicua fortuna personale prima del 2021.

Un premio quindi, ma anche un incentivo e nello stesso tempo una richiesta di fedeltà all'azienda per il prossimo decennio, le azioni cedute a Cook sono state valutate sulla base della quotazione raggiunta dai titoli Apple lo scorso agosto, se il CEO vorrà che il valore attuale sia mantenuto dovrà lavorare duramente.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.