Truffe on line: raggirato l'inventore del Web

Truffe on line: raggirato l'inventore del Web

Ebbene si, anche Tim Berners-Lee, lo scienziato britannico a cui viene universalmente attribuita la paternità del Web, è stato vittima di una truffa telematica perpetrata attraverso la propria creatura. Lo ha rivelato lo stesso Berners-Lee durante un'intervista rilasciata al prestigioso The Telegraph.

Il padre di Internet ha raccontato di essere stato raggirato da un sito apparentemente insospettabile, rivelatosi poi inaffidabile, tramite il quale aveva provato ad acquistare un regalo di Natale. Fortunatamente l'episodio si è concluso con la perdita di una limitata quantità di denaro.

Berners-Lee, ha sottolineato come nella Rete sia possibile trovare informazioni utili per chiunque e nello stesso tempo tantissime pagine dai contenuti dannosi, auspica quindi leggi più severe per punire i malfattori e trattati intenazionali che facilitino la loro individuazione e la loro cattura.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.