Twitter: messaggi privati per tutti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteMS Open Tech torna in Microsoft
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Twitter: messaggi privati per tutti

Gli sviluppatori del colosso per il microblogging Twitter avrebbero introdotto di recente una nuova funzionalità grazie alla quale sarà possibile scambiare messaggi privati anche tra coloro i quali non esiste un rapporto di following; si tratta in pratica di un'evoluzione della feature per i messaggi diretti già presente nella piattaforma.

Secondo alcuni analisti, tale iniziativa sarebbe direttamente collegata all'esigenza di reperire nuovi utenti su pressione degli investitori; da alcuni mesi infatti, nonostante continui ad essere molto utilizzata (in particolare negli Stati Uniti), la creatura di Jack Dorsey e soci faticherebbe ad ampliare la propria platea di riferimento.

Fino ad ora la possibilità di inviare messaggi privati tramite il Sito Cinguettante era vincolata all'esistenza di un legame tra gli interlocutori, questo perché tale impostazione veniva ritenuta ottimale per limitare quanto possibile la diffussione di spam; la nuova opzione è però facoltativa, motivo per il quale spetterà agli iscritti decidere se mantenerla attiva.

La maggior parte degli utilizzatori non dovrebbe notare particolari differenze rispetto alla situazione precedente, diverso il discorso per quanto riguarda le aziende di grandi dimensioni e i personaggi pubblici che potranno ora rispondere direttamente ai messaggi ricevuti senza la necessità di un contatto preventivo.

Continua dopo la pubblicità...

L'intervento operato dai developers non avrebbe comunque portato all'integrazione di una novità del tutto inedita, sembrerebbe infatti che la liberazione della messaggistica dai vincoli fosse stata già sperimentata nel corso del 2013; per lungo tempo però essa sarebbe stata disponibile soltanto per un piccolo gruppo di utenti selezionati.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.