USA: troppi video sulle droghe

USA: troppi video sulle droghe

Secondo una recente ricerca su 6 mila ragazzi condotta da Nielsen Online per conto del Governo degli Stati Uniti, il 5% dei più giovani frequentatori della Rete avrebbe assistito nell'ultimo mese ad almeno un video incentrato sull'uso delle droghe.

In un paese come gli USA in cui il consumo di sostanze stupefacenti è una vera e propria sciagura sociale sostenuta da numeri preoccupanti in termini di consumatori, Internet viene considerato spesso un mezzo in grado di "corrompere" le menti degli under 16.

Fortunatamente, gli esperti chiamati a trovare una soluzione per i problemi derivanti dai video Web sulle droghe non hanno proposto alcuna censura, ma hanno richiesto ai genitori di vigilare su ciò che i loro figli fruiscono tramite la Rete.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.