Wikipedia oscurata contro la Direttiva sul Copyright

"Questa può essere la nostra ultima opportunità. Aiutaci a salvare il diritto d'autore in Europa". Il messaggio lanciato in queste ore da Wikipedia ai lettori italiani inizia in questo modo, il sito Web è stato infatti bloccato con l'obbiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica riguardo alle possibili implicazioni della normativa sul copyright oggi in discussione in Europa.

Come ricordato nel comunicato, il 26 marzo 2019 il Parlamento europeo potrebbe approvare una Direttiva che darà agli editori il potere di limitare la diffusione di notizie e titoli in qualsiasi sito Web altrui. Il riferimento è chiaramente all'Articolo 11 che prevede una remunerazione per la pubblicazione anche parziale di contenuti protetti.

Continua dopo la pubblicità...

Wikipedia sottolinea inoltre che l'Articolo 13 della Direttva costringerà gran parte dei siti Web ad analizzare preventivamente qualunque contributo dei propri utenti per bloccarli automaticamente quando non autorizzati dai detentori del copyright. A livello tecnico un'attività di questo tipo richiederà l'implementazione di un sistema di filtri che soltanto aziende molto strutturate (vedi YouTube) potranno permettersi.

La più grande enciclopedia della Rete potrebbe non essere interessata direttamente toccata dalla nuova norma, ma i responsabili del progetto hanno comunque deciso di oscurare le proprie pagine in quanto preoccupati del fatto che gli articoli 11 e 13 possano indebolire il Web, privandolo di quella libertà di espressione che dovrebbe essere una delle sue caratteristiche peculiari.

Gli utenti sono stati quindi invitati a prendere posizione contro la Direttiva sul Copyright e a contattare i propri rappresentanti presso il Parlamento europeo richiedendo un loro intervento contro gli articoli 11 e 13. Un apposito link al sito Web dell'Europarlamento consente di reperire facilmente i contatti necessari per inviare i propri messaggi.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.