Windows 10: fine del ciclo di vita a ottobre 2025

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUSA: norme più severe contro le Big Company
  • SuccessivoData breach e perdite di utili per le aziende
Windows 10: fine del ciclo di vita a ottobre 2025

Le indiscrezioni circolate nelle scorse ore riguardo alla fine del ciclo di vita di Windows 10 sembrerebbero essere state confermate da un comunicato ufficiale della Casa di Redmond nel quale l'azienda specifica le date entro cui finirà il supporto per le edizioni "Home", "Pro", "Pro Education" e "Pro for Workstations" del sistema operativo.

Nonostante fosse stata prevista da più parti la notizia arriva comunque inattesa in quanto a suo tempo Microsoft aveva dichiarato che Windows 10 sarebbe stato l'ultimo OS della storia del gruppo. Windows 10 "Home" è "Pro", entrambi rilasciati il 29 luglio del 2015 saranno lasciati al loro destino a partire dal 14 ottobre del 2025.

A questo punto i rumor riguardanti il rilascio di Windows 11 si starebbero facendo sempre più credibili. Il 24 giugno Satya Nadella e soci terranno un evento online durante il quale verranno presentati i risultati del cosiddetto progetto Sun Valley e questi potrebbero non riguardare soltanto un semplice restyling, per quanto importate, della UI di Windows 10.

Secondo gli analisti più maliziosi il passaggio da quest'ultimo a Windows 11 potrebbe essere una semplice operazione "di facciata" con l'intenzione di attualizzare l'esistente senza grandi rivoluzioni. Da questo punto di vista si attende ad esempio di scoprire quali sono stati gli interventi effettuati a carico del "Menu Start" e se questo verrà eliminato o meno.

Continua dopo la pubblicità...

I frutti del lavoro svolto per Sun Valley dovrebbero vedere la luce in versione definitiva entro la seconda metà dell'anno corrente, è comunque molto probabile (anche se non scontato) che Windows 11 (o qualsiasi altro nome Microsoft abbia scelto per la piattaforma) verrà distribuito come aggiornamento gratuito esattamente come accaduto per Windows 10.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.