Windows 7 è obsoleto, lo dice anche Microsoft

Windows 7 è obsoleto, lo dice anche Microsoft

I portavoce della Casa di Redmond hanno voluto ricordare ai loro utenti, in particolare quelli enterprise, che tra meno di 3 anni scadrà il supporto esteso per il sistema operativo Windows 7; questa piattaforma è da considerarsi quindi obsoleta e chi ancora possiede terminali basati su di essa è stato caldamente invitato a migrare verso Windows 10.

Il fatto di avere a disposizione ancora un triennio prima di perdere del tutto l'appoggio da parte della casa madre e dei suoi aggiornamenti di sicurezza non dovrebbe ingannare, questo perché, come spiega Microsoft, le aziende che dovessero tardare nello spostarsi alla soluzione più recente potrebbero trovarsi a gestire sistemi non sufficientemente protetti.

Nello stesso comunicato viene inoltre ricordato che Windows 10 è in grado di bloccare automaticamente numerose minacce informatiche interne ed esterne ad un'infrastruttura telematica, Windows 7 non integra le stesse funzionalità e ciò potrebbe tradursi in un incremento anche notevole dei costi di gestione e di esercizio.

Viene inoltre segnalato che diversi produttori di software e hardware avrebbero già smesso da tempo di realizzare driver per la compatibilità con Windows 7, tale dato dovrebbe invitare i responsabili tecnici della aziende a porsi delle domande riguardanti l'affidabilità delle soluzioni scelte per i propri processi produttivi.

Continua dopo la pubblicità...

Windows non è più un prodotto centrale nel core business di Microsoft, compagnia oggi molto più concentrata sulle soluzioni Cloud per l'impresa, l'intenzione di Satya Nadella e soci sembrerebbe quindi quella di supportare un solo sistema operativo ottimizzando quanto più possibile gli investimenti e le risorse dedicati alla sua implementazione.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.