Worm made in Calabria

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBasta Page Views, arrivano i Total Minutes
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Worm made in Calabria

Non poteva che chiamarsi Nduja il primo worm creato ufficialmente in Calabria. Rosario Valotta, l'esperto di sicurezza italiano che ne è il creatore ha dimostrato grazie ad esso che i Webmail messi a disposizione dalle aziende del nostro paese sono spesso molto vulnerabili.

Nduja è infatti un worm cross webmail, cioè un codicillo malevolo in grado di diffondersi tra i programmi per la gestione della posta elettronica lato server. I test non hanno risparmiato nessuno: i webmail di Tiscali, Lycos, Excite e Libero si sono infatti dimostrati vulnerabili ad azioni di cross scripting.

Nduja stato realizzato in Javascript ed è destinato (fortunatamente soltanto per fini di test) a rubare messaggi email e liste di contatti diffondendosi senza essere bloccato.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.