Il 4 luglio l'America si mobilita contro il Datagate

Il 4 luglio, giorno durante il quale si festeggia la Festa dell'Indipendenza degli Stati Uniti, dovrebbe essere la data prevista per una manifestazione di protesta contro il progetto PRISM emerso tramite lo scandalo Datagate e la ricercatissima "talpa" Edward Snowden.

Restore the fourth

A scendere in piazza in favore del rispetto del diritto alla privacy e contro le attività di spionaggio da parte della National Security Agency e del Governo americano, dovrebbero essere numerose organizzazioni per i diritti civili che si sarebbero coordinate attraverso la Rete.

Continua dopo la pubblicità...

La manifestazione dovrebbe inquadrarsi nel progetto "Restore the fourth" mirato a sensibilizzare l'opinione pubblica americana contro le violazioni del quarto emendamento della Costituzione che difende i cittadini da perquisizioni, arresti, confische e altre irragionevoli limitazioni della libertà individuale.

Molti i nomi noti del Web che avrebbero garantito il proprio sostegno, tra di essi vi dovrebbero essere anche Reddit, WordPress e la Fondazione Mozilla; testimonial dell'iniziativa dovrebbe essere l'attore e sceneggiatore hollywoodiano John Cusack.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.