600 mila Mac infettati da Flashback

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUE: pene più severe per i cyber criminali
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Flashback.K è una variante del malware Flashback.K che in questi giorni sta creando più di una preoccupazione agli utenti Apple Mac; secondo le ultime stime, sarebbero circa 600 mila i terminali infattati a causa di questa minaccia che si nasconde dietro ad un falso aggiornamento del Flash Player.

L'ultima viriante di Flashback - Flashback.K - si diffonde grazie ad una falla presente in Java nei sistemi operativi della casa di Cupertino; fortunatamente, grazie al rilascio dell'aggiornamento 1.6.0.31 del prodotto di casa Oracle, la vulnerabilità che permetteva all'infezione di trasmettersi sarebbe stata risolta.

In Lion Java non viene più messo a disposizione con il sistema operativo, quindi chi desiderasse effettuare l'upgrade dovrà consentire l'installazione di un package delle dimensioni di circa 70 Mb; per quanto riguarda Snow Leopard la nuova release di Java dovrebbe pesare circa 80 Mb. L'aggiornamento, ovviamente, è da effettuare quanto prima.

La maggior parte dei computer colpiti da Flashback.K dovrebbero essere localizzati nel Nord America (area dove i Mac sono più diffusi), non si esclude però che la minaccia possa aver mietuto qualche vittima anche al di fuori di Canada e Stati Uniti (in Italia si stima che i computer infetti siano lo 0,3% del totale, cioè circa 1.600 unità).

Continua dopo la pubblicità...

A questa pagina trovate le istruzioni per verificare se il vostro Mac è infetto ed eventualmente rimuovere il virus.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.