9 email su 10 sono spazzatura

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBrunetta: stop all'uso privato di Internet nella PA
  • SuccessivoIl phishing colpisce ancora Twitter

Secondo l'ultimo rapporto stilato dalla MessageLabs Intelligence, società di ricerca che fa capo alla Symantec, circa il 90% della posta elettronica circolante ogni giorno in Rete sarebbe spam, inutile spazzatura digitale che riempie senza tregua le mailbox di tutto il Mondo.

I dati raccolti evidenziano una crescita del fenomeno che al momento sembra inarrestabile; si pensi che rispetto al mese di aprile, durante il maggio 2009 è stato registrato un aumento di ben il 5,1%. Alla base di tutto vi sarebbe in particolare all'azione di botnet.

Continua dopo la pubblicità...

Complessivamente i botnet, reti di computer controllate da un'unica entità, sarebbero responsabili di circa il 58% dello spam circolante; un solo botnet denominato Danbot riuscirebbe a generare da solo oltre il 18% di tutte le email spazzatura inviate ogni giorno.

Il phishing è naturalmente una delle tipologie di spam più diffuse, ma sono ancora molto diffuse le email spazzatura dedicate alla vendita di medicinali senza prescrizione medica, sigarette senza imposizioni fiscali e vario materiale pornografico.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.