Addio alla Google Toolbar

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Addio alla Google Toolbar

L'11 dicembre del tecnologicamente lontanissimo 2000 gli sviluppatori di Mountain View rilasciarono la prima versione della Google Toolbar, un'estensione dedicata al browser Web Internet Explorer che permetteva di effettuare ricerche senza la necessità di dover aprire la home page di Google. Ora, dopo due decenni di onorata carriera il progetto è stato pensionato.

Attualmente nessuno utilizza la Google Toolbar ma i più maturi tra gli internauti ricorderanno molto bene questa piccola barra che spesso veniva installata su IE insieme a tante altre estensioni, più o meno affidabili dal punto di vista della sicurezza, che finivano per coprire gran parte dello spazio per la visualizzazione delle pagine Internet.

Nonostante con il passare degli anni la Google Toolbar sia diventata praticamente inutile, ormai le ricerche possono essere effettuate direttamente dalla barra degli URL di tutti i browser più utilizzati, il suo codice ha continuato a vivere fuori dai radar nei Data Center dell'azienda californiana fino a poco prima del suo 21° compleanno.

A dimostrazione dell'abbandono definitivo vi è il fatto che la pagina Internet da cui era possibile scaricare la Google Toolbar non è più raggiungibile, se si tenta di visitarla viene attivato un redirect verso una nuova pagina in cui il gruppo capitanato da Sundar Pichai informa della sua dismissione e consiglia di affidarsi a Google Chrome per la navigazione.

La prima release della Google Toolbar venne rilasciata quando Internet Explorer era disponibile in versione 5. Allora chi voleva proporre una piattaforma online non poteva prescindere dal predominio di Microsoft nel settore della navigazione su Internet, nessuno avrebbe potuto immaginare che in futuro il browser più utilizzato sarebbe stato un prodotto di Big G.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti