Adobe e Microsoft insieme per il Cloud e il marketing

Adobe e Microsoft insieme per il Cloud e il marketing

Diversamente da quanto circolato in Rete nel corso delle ultime ore, la Casa di Redmond non sarebbe intenzionata ad acquisire il controllo di un'altra realtà storica dell'High Tech come Adobe. Le due aziende avrebbero però dato vita ad una partnership finalizzata ad unire i propri Cloud asset per gestire i dati raccolti da Microsoft tramite il social network professionale LinkedIn.

La strategia scelta è particolarmente articolata ed è stata presentata a Las Vegas nel corso di una conferenza congiunta. Per spiegarne il funzionamento partiamo da un esempio concreto, quello di un'azienda cliente di Adobe impegnata a vendere dispositivi medicali ad un ospedale. Le informazioni disponibili tramite LinkedIn consentiranno di confezionare dell'advertising su misura.

Continua dopo la pubblicità...

Il target dei messaggi pubblicitari sarà composto naturalmente dal personale che opera all'interno della struttura sanitaria, tra cui medici, personale di laboratorio e amministrativi. Nel caso in cui gli annunci dovessero produrre la call to action desiderata i commerciali di San Jose sfrutteranno gli applicativi di Satya Nadella e soci per la vendita, con lo scopo di trasformare i contatti ricevuti in acquisti.

Gli accordi siglati con Redmond confermano la bontà delle scelte effettuate in passato dal board di Adobe. Inizialmente concentrata quasi esclusivamente sul business delle soluzioni digitali per la creatività, l'azienda ha più recentemente scelto di investire su prodotti per il marketing (si pensi all'acquisizione di Marketo per quasi 5 miliardi di dollari) dove i suoi software hanno comunque un ruolo importante.

Da parte sua Microsoft starebbe trovando nuove modalità per monetizzare la controllata LinkedIn (costata 26.2 miliardi di dollari nel 2016), i cui dati potranno essere riutilizzati per organizzare campagne di software tramite piattaforme come Dynamics 365. L'obbiettivo è concorrere contro aziende del calibro di Salesforce sul loro stesso terreno.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.