Google lancia AMP for Email

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteLinkedIn aggiorna l'offerta pubblicitaria
  • SuccessivoAdobe e Microsoft insieme per il Cloud e il marketing
Google lancia AMP for Email

AMP for Email non è una completa novità, Mountain View l'aveva annunciata lo scorso febbraio senza anticipare che sarebbe passato più di un anno prima di vederne l'integrazione in Gmail. La strada verso un rilascio in versione stabile potrebbe essere però ancora lunga, per il momento infatti il progetto è ancora in fase di anteprima per i developer.

Cos'è AMP for Email?

Ma cos'è esattamente AMP for Email? Per rispondere a questa domanda partiamo da AMP (Accelerated Mobile Pages), una soluzione ideata da Google per velocizzare il caricamento delle pagine Internet visitate tramite dispositivi mobile. AMP for Email funziona sostanzialmente nello stesso modo ma relativamente alla posta elettronica.

Continua dopo la pubblicità...

Il miglioramento delle performance non sarà però l'unico vantaggio, perché AMP rappresenta anche un elemento di dinamizzazione. Un'email potrà essere arricchita con componenti multimediali, caroselli per le immagini e form per l'interazione con gli utenti. Le nuove opportunità per settori come quello del marketing appaiono immediatamente chiare.

Reazioni contrastanti da parte dei big del settore

Esattamente come accadde a suo tempo per AMP, con Mountain View accusata di voler affermare un proprio standard per il Web, anche AMP for Email non sarebbe stato accolto con il medesimo entusiasmo da tutti. Le voci più critiche proverrebbero in particolare da coloro che non gradiscono la creazione di "ibridi" tra messaggi di posta elettronica e pagine Web.

Non sembrerebbero però dello stesso avviso alcune grandi realtà della Rete, come per esempio Outlook (quindi Microsoft) e Mail.ru, intenzionate ad adottare AMP for Email nei propri servizi. Tra gli altri nomi noti decisi a sfruttare le potenzialità del progetto vi sarebbero poi Booking.com e Pinterest, ponendo le basi per un nuovo successo di Google.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.