Adobe compra Figma per 20 miliardi

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Adobe compra Figma per 20 miliardi

Adobe avrebbe deciso di acquisire Figma in seguito ad un'offerta pari a ben 20 miliardi di dollari, una notizia abbastanza importante non soltanto per via dell'investimento, il più grande mai effettuato da San Jose per un'operazione di questo genere, ma anche perché fino ad ora Figma era stata una delle maggiori concorrenti di Adobe nel settore del software per la creatività.

L'interesse del gruppo capitanato da Shantanu Narayen nei confronti della futura controllata deriverebbe in particolare dal fatto che Figma realizza ed implementa delle piattaforme di progettazione interamente basate sul Cloud, i suoi strumenti per la produttività sono inoltre pensati per favorire lo sviluppo di progetti in ambito collaborativo.

Fino ad ora Figma si è fatto notare in particolare per l'omonima applicazione dedicata alla grafica vettoriale e alla prototipazione, quest'ultima è utilizzabile direttamente online tramite browser per la navigazione Web ma permette di estendere le funzionalità di base tramite due versioni Desktop sviluppate per i sistemi operativi Windows e macOS.

Il primo lancio dell'applicazione sotto forma di anteprima gratuita risale alla fine del 2015, mentre la prima distribuzione ufficiale divenne disponibile l'anno seguente. Uno dei punti di forza del progetto è sicuramente la Figma Community, feature introdotta nel 2019, che permette di condividere i propri progetti e consente agli altri utenti di riutilizzarli.

Di Figma esistono anche delle realease per Android e iOS che permettono di visualizzare i prototipi realizzati tramite dispositivo mobile, le sue caratteristiche ricordano per diversi aspetti quelle di una piattaforma molto nota di Adobe come Xd che viene distribuita tramite la suite Creative Cloud e consente di progettare applicazioni mobile e Web App.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti