Aggiornamento straordinario per Windows

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteCrociata anti-porno per il BlackBerry
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

La Casa di Redmond ha deciso di metterci una pezza, la vulnerbilità recentemente rilevata nei file .ink (i collegamenti ai file salvati nel Pc e in altri supporti) non può aspettare, evidentemente si ritiene che il rischio per i sistemi Windows sia al momento molto alto.

Microsoft sembra aver preso seriamente la situazione, tanto è vero che per la risoluzione di questa problematica non attenderà il prossimo patch day, l'aggiornamento necessario verrà invece messo a disposizione quanto prima e fuori dai consueti periodi dedicati agli upgrade.

La vulnerabilità, non a caso classificata come "critica", coinvolge praticamente tutti i sistemi operativi di Redmond, dai più recenti come Seven e Vista, fino ai più datati come l'ancora utilizzatissimo Windows Xp e il sempre meno diffuso Windows 2000.

Il bug potrebbe spianare la strada ad attacchi a base di codice malevolo concepiti per prendere il pieno controllo di una postazione, fortunatamente per risolverlo sarà sufficiente che il proprio sistema possa aggiornarsi tramite Windows Update.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.