Amazon fa concorrenza alle botteghe

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
Amazon fa concorrenza alle botteghe

Il colosso del commercio elettronico Amazon ha deciso di estendere il mercato di riferimento per il suo progetto denominato Fresh dedicato alla vendita online di beni ordinari di consumo come per esempio cibi precotti, frutta e verdura fresche e alimenti sigillati.

Amazon Fresh è stata per molto tempo un'opportunità disponibile soltanto presso la città di Seattle (che ospita anche la sede della stessa azienda di Jeff Bezos), ora anche i cittadini californiani di San Francisco e di Los Angeles potranno usufruirne.

Il gruppo non avrebbe però alcuna intenzione di fermarsi, infatti, entro il prossimo anno dovrebbe essere lanciato il servizio denominato Pantry grazie al quale commecializzare anche prodotti come per esempio cibi per animali e articoli per la pulizia della persona e della casa.

Il nome del servizio non sarebbe stato scelto a caso (Pantry significa infatti "dispensa"), nel complesso, e in tutto il territorio degli Stati Uniti, Amazon dovrebbe offrire circa 2 mila diversi prodotti, dai cereali per la colazione del mattino fino alla carta igienica.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti