Annunciate le nomination per il Google I/O

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email

Il 18 maggio prossimo Big G assegnerà i riconoscimenti alle migliori applicazioni dell'ecosistema Android per l'anno corrente. L'annuncio dei vincitori verrà effettuato nel corso della prossima edizione del Google I/O, evento che l'azienda dedica annualmente agli sviluppatori, nel quadro dei Google Play Awards 2017; sono però già disponibili le nomination.

Le categorie destinate alla premiazione sono ora ben 12, questo perché l'organizzazione ha deciso di andare oltre la classica suddivisione tra applicazioni mobile e mobile game oggi divenuta troppo limitante. Il verdetto degli Awards sarà invece pronunciato da una giuria composta da appartenenti a diverse divisioni di Mountain View.

Altra novità riguarda i dispositivi di riferimento che non saranno più i soli device mobili, verranno quindi prese in considerazione anche soluzioni create per le tecnologie indossabili basate su Android Wear, applicazioni per le smart TV gestite tramite la piattaforma Android TV e software per la realtà virtuale destinate al sistema Daydream VR.

Curiosamente non sarebbero stati previsti dei riconoscimenti per i prodotti destinati ad Android Auto, variante del Robottino Verde per l'automotive, nello stesso modo Google avrebbe preferito non operare una distinzione tra mobile game gratuiti, a pagamento o rilasciati sotto formula freemium per l'acquisto in-app di eventuali add-on.

Tra le categorie più interessanti troviamo non soltanto le classiche "Best Game" e "Best App", ma anche "Best Accessibility", dedicata alle applicazioni concepite per gli utenti affetti da disabilità, "Best Social Impact", per le soluzioni maggiormente orientate al networking sociale, e "Standout Startup", per premiare gli sviluppatori emergenti.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti