Anonymous preoccupa Washington

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteProlungato il supporto per Windows XP, Vista e Seven
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Anonymous preoccupa Washington

Secondo una recente dichiarazione rilasciata dal direttore dell'NSA (National Security Agency), cioè i servizi segreti interni degli Stati Uniti d'America, la crew di hacktivisti Anonymous rappresenterebbe una vera e propria minaccia per il futuro degli USA.

Keith Alexander, questo il nome del responsabile dell'NSA, avrebbe affermato inoltre che Anonymous, almeno per il momento, non disporrebbe dei mezzi necessari per sferrare attacchi contro obiettivi in grado di compromettere la sicurezza nazionale.

Tra qualche anno però, massimo 2 o 3, i ragazzi simboleggiati dalla maschera di Guy Fawkes potrebbero godere di un potenziale tecnologico/offensivo pari a quello di giganti come Russia e Cina, a quel punto la situazione potrebbe quindi diventare insostenibile.

L'ufficiale, Alexander è infatti un generale, avrebbe sostenuto di temere in particolare per la sicurezza delle reti di approvvigionamento energetico, mettendo in ginocchio queste ultime sarebbe infatti possibile creare un serio rischio per il funzionamento dello stato in grado di generare una crisi dalle proporzioni davvero vastissime.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.