Apple presenta iOS 11

Apple presenta iOS 11

La presentazione del sistema operativo iOS 11 è stata una delle novità più importanti della prima giornata del WWDC 2017, manifestazione dedicata agli sviluppatori che questa volta non si starebbe rivelando particolarmente interessante dal punto di vista della portata innovativa. La nuova release della piattaforma integra però alcune feature meritevoli di una citazione.

Tra le implementazioni più rilevanti troviamo quelle operate a carico dell'assistente virtuale Siri, applicazione che ora vanta capacità di traduzione molto più avanzate rispetto al passato, una maggiore comprensione del contesto nel quale si muove l'utilizzatore e una voce molto più naturale sia nella versione maschile che in quella femminile.

iMessage si integra ora con il sistema per i pagamenti in mobilità Apple Pay consentendo le transazioni da persona a persona (un po' come già accade tramite Facebook Messenger), da segnalare inoltre il supporto per la funzionalità Messages in Cloud che permette di sincronizzare le comunicazioni su dispositivi differenti.

Migliorate le Apple Maps, che ora guideranno gli utenti anche all'interno di edifici e grandi costruzioni come per esempio gli aeroporti, così come sono stati implementati il Centro di Controllo e la gestione delle notifiche; iOS 11 potrà inoltre capire che l'utente è al volante di un'automobile consigliandogli di disabilitare momentaneamente le notifiche tramite la funzione "Do Not Disturb While Your Drive".

Continua dopo la pubblicità...

Novità anche per la gestione della fotocamera grazie al supporto per il formato HEVC alternativo al classico JPEG; Memories semplificherà il raggruppamento di immagini e video per la realizzazione di elaborati più complessi da condividere con i propri contatti, mentre il supporto alle Live Photos presenta ora nuovi strumenti di editing con cui modificare ed accorciare le immagini animate.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.