Apple e Samsung dominano il comparto smartphone

Nonostante la diffusione sempre più ampia di questo tipo di dispositivi, le vendite degli smartphone continuano a crescere ad un ritmo incessante; a testimoniarlo sarebbero i dati resi recentemente noti da Gartner secondo i quali l'incremento dell'ultimo trimestre concluso sarebbe stato pari a 47% rispetto allo stesso periodo del 2011.

In pratica, tra luglio e settembre 2012 sarebbero stati commercializzati ben 428 milioni di telefoni cellulari (registrando nel complesso un calo del 3,1%), 170 milioni di essi sarebbero stati degli smartphone che, a differenza dei comuni "telefonini" risulterebbero sempre più acquistati.

Cupertino e Samsung risulterebbero essere ancora oggi le vere protagoniste di questo settore: la Mela Morsicata avrebbe venduto 23,5 milioni di iPhone, per un incremento del proprio market share pari al 36,2%; 98 milioni i dispositivi veduti da Samsung (+18,6%), 55 milioni dei quali sarebbero stati degli smartphone (+32,5%).

Solite (ormai) brutte notizie per la Nokia con un pesante -22% e 82,3 milioni di cellulari venduti che però sarebbero più di quelli inizialmente previsti; RIM, che produce smartphone ma non cellulari, avrebbe venduto 8,9 milioni di device, un risultato non esaltante ma che permette all'azienda di conservare la terza posizione. Android l'OS più distribuito: 122 milioni di installazioni (+19,9%).

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.