Apple: WWDC 2022 dal 6 al 10 giugno

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteSemafori e costo di pedaggi su Google Maps
  • SuccessivoUtenti Whatsapp sotto attacco phishing: occhio alle email dalla Russia
Apple: WWDC 2022 dal 6 al 10 giugno

Anche l'edizione 2022 della WWDC (Worldwide Developers Conference) si svolgerà prevalentemente online. L'evento avrà luogo dal 6 al 10 giugno, sarà caratterizzato da eventi gratuiti trasmessi in streaming e prevede come unica eccezione un appuntamento in presenza che il 6 giugno vedrà alcuni sviluppatori partecipare ad un keynote presso l'Apple Park.

Stando alle anticipazioni attualmente disponibili quest'anno il coding avrà un ruolo fondamentale nel corso della manifestazione, a dimostrarlo vi sarebbe anche l'immagine presente nell'invito ai partecipanti in cui campeggia l'icona del linguaggio di programmazione Swift con cui oggi vengono sviluppate gran parte della App per l'ecosistema dell'azienda. Lo slogan scelto è "Call to code".

A tal proposito sarebbe già stata confermata la presenza in programma dello Swift Student Challenge, un contest dedicato ai più giovani iscritti all'Apple Developer Program che potranno sfruttare la piattaforma didattica Swift Playgrounds per proporre nuove idee. La deadline per la submission dei nuovi progetti è stata fissata per il 24 aprile.

Per quanto riguarda invece le novità, si prevede la presentazione del sistema operativo iOS 16 così come quelle di tutte le nuove versioni di diversi altri sistemi operativi di Tim Cook e soci (macOS, iPadOS, watchOS e tvOS). Dato il modo in cui viene presentato l'evento è però possibile che questa volta al centro dell'attenzione vi saranno in particolare i developer tool della compagnia.

Per maggiori informazioni sul WWDC 2022 è possibile consultare il sito ufficiale dell'iniziativa che nel corso delle prossime settimane dovrebbe offrire maggiori dettagli riguardanti il programma, per seguire la conferenza in streaming è invece necessario fare riferimento al canale YouTube di Cupertino che conta oltre 15 milioni di iscritti.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti