Asia: in calo la vendita dei Pc

Asia: in calo la vendita dei Pc

Durante l'ultimo trimeste dell'anno appena trascorso il mercato del Pc ha subito un pesante calo nel continente asiatico, non succedeva da almeno 10 anni; rispetto al 2007 le vendite di Personal Computer sono diminuite di circa 14 punti percentuali passando 19,8 a 17,2 milioni di unità vendute.

In un periodo di grave crisi, l'Asia era sembrata un mercato sicuro grazie al quale tenere a galla il settore sia in ambito domestico che aziendale; probabilmente non si è tenuto conto di due fattori: in primo luogo la crisi ha coinvolto anche numerosi paesi asiatici, in secondo luogo, nonostante la crescita economica recente, larga parte della popolazione asiatica è ancora molto povera.

Continua dopo la pubblicità...

Tra le grandi aziende produttrici colpite da questo inaspettato calo delle vendite vi sarebbe in primo luogo la cinese Lenovo che, avendo subito perdite per 4,4% punti percentuali, si è vista recentemente costretta a lasciare a casa oltre 2.500 unità lavorative.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.