Better Internet for Kids: i grandi del web pensano ai più piccoli

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteUn aggiornamento di Apple per rimuovere Carrier IQ
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Better Internet for Kids: i grandi del web pensano ai più piccoli

28 colossi di Internet e dell'alta tecnologia hanno aderito ad un'iniziativa denominata Better Internet for Kids promossa dalla Commissione Europea con l'obbiettivo di rendere la Rete un luogo maggiormente sicuro per gli internauti più piccoli.

Better Internet for Kids

L'idea è in pratica quella di mettere a disposizione dei genitori degli strumenti più efficaci e semplici da utilizzare per i genitori, da questo punto di vista non di rado distratti, e di organizzare sistemi standardizzati per la segnalazione dei contenuti meno adatti ai minori.

Tra i nomi più importanti dei partcipanti al progetto "Better Internet for Kids" vi sono Facebook, Apple e Google così come Nokia, Microsoft, e Samsung, l'elenco completo dei gruppi che si sono resi disponibili per una collaborazione è già stato pubblicato in Rete.

Tra gli obbiettivi di "Better Internet for Kids" ve n'è anche uno con il quale si vorrebbe risolvere un problema particolarmente attuale, cioè fornire impostazioni sulla privacy differenziate sulla base delle differenti fasce d'età d'appartenenza.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.