Bill Gates: Internet non salverà il Mondo (ci sono cose più importanti)

  • Facebook
  • Twitter
  • Linkedin
  • Email
  • CommentaScrivi un commento
  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteOltre la metà dei dispositivi Android sono basati su Jelly Bean
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup
Bill Gates: Internet non salverà il Mondo (ci sono cose più importanti)

Bill Gates, fondatore e CEO oggi pensionato della Casa di Redmond nonché uomo più ricco del Pianeta, ha voluto lanciare di recente una polemica a distanza contro le affermazioni di Mark Zuckerberg secondo le quali Internet rappresenterebbe un'occasione salvifica per l'umanità.

Come è noto, il Golden Boy della Rete è da tempo promotore di un progetto per portare il Web nei paesi in via di sviluppo, ai piani del creatore di Facebook si affiancherebbero quelli di Google grazie al Project Loon mirato a diffondere connessioni in contesti disagiati tramite palloni aerostatici.

Secondo Gates, da tempo impegnato con la moglie in progetti a carattere filantropico, i computer non sarebbero neanche tra i primi 5 bisogni dell'uomo, questo perché a suo dire, "la Terra non è piatta", cioè non tutti gli esseri umani hanno le stesse esigenze delle popolazioni economicamente avanzate.

L'attività della Bill & Melinda Gates Foundation è da tempo incentrata sul principio del Capitalismo Creativo, cioè sull'utilizzo dell'innovazione tecnologica come motore per la crescita locale e lo sviluppo del benessere in alternativa alla sola ricerca del profitto.

Claudio Garau

Web developer, programmatore, Database Administrator, Linux Admin, docente e copywriter specializzato in contenuti sulle tecnologie orientate a Web, mobile, Cybersecurity e Digital Marketing per sviluppatori, PA e imprese.

Non perderti nessuna news!

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.

Oppure leggi i commenti degli altri utenti