Facebook ha il suo comitato per la sicurezza

Facebook ha il suo comitato per la sicurezza

Common Sense Media, ConnectSafely, WiredSafety, Childnet International e The Family Online Safety Institute sono i nomi di alcune delle associazioni che entreranno a far parte di un Comitato per la sicurezza nel social network più grande della Rete e non solo.

Il Comitato avrà facoltà consultive e potrà essere chiamato in causa nel caso in cui si verifichino controversie relative alla sicurezza sia su Facebook che su MySpace; uno strumento in più per la protezione dell'utenza che avrà però limitate possibilità d'azione.

Il Comitato avrà inoltre la possibilità di consultare i contenuti dei social network, per esempio avrà la possibilità di agire direttamente all'interno del centro di controllo di Facebook per tutte le questioni inerenti la difesa degli utenti iscritti.

Sia Facebook che MySpace, due realtà che insieme raccolgono la stragrande maggioranza dei frequentatori di social network della Rete, hanno recentemente stipulato un accordo con le procure di alcuni stati USA per stabilire delle regole d'azione in tutela dei propri utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.