Facebook: milioni di utenti esentati dalle policy

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteBig Data e Machine Learning cambiano il mercato assicurativo
  • SuccessivoVon der Leyen: un fondo per i semiconduttori europei
Facebook: milioni di utenti esentati dalle policy

Secondo quanto riportato dal quotidiano statunitense Wall Street Journal, Facebook avrebbe creato una lista di utenti "privilegiati" per i quali non avrebbero valore le regole che tutti gli altri iscritti sono obbligati ad osservare. Sempre stando alle indiscrezioni della testata, la selezione non sarebbe stata particolarmente esclusiva e coinvolgerebbe milioni di nomi.

Ma, ammesso che tali rumors vengano effettivamente confermati, in che modo sarebbe avvenuta la selezione dei tali utenti? Tramite un software che prende il nome di Xcheck, grazie a quest'ultimo verrebbero bypassate tutte le forme di controllo adottate dal social network e i contenuti condivisi non sarebbero censurabili neanche in seguito a segnalazione.

Xcheck nascerebbe però per finalità completamente differenti da quelle descritte in precedenza, originariamente infatti il suo scopo sarebbe stato quello di offrire un nuovo strumento per la protezione dei profili attivati da personaggi pubblici. L'idea era in pratica quella di tutelare questi ultimi da continui tentativi di "boicottaggio" da parte di altri iscritti.

Sempre secondo il resoconto del Wall Street Journal, fino al 2020 il profili protetti da questa sorta di esenzione dal rispetto delle policy sarebbero stati 5.8 milioni. Entrare a far parte di questa comunque piccola compagine (gli utenti di Facebook sarebbero circa 2.5 miliardi in tutto il Mondo) significherebbe poter condividere quello che si desidera senza conseguenze.

Continua dopo la pubblicità...

I profili esentati dagli obblighi venivano prima selezionati da fb

Lo stesso gruppo presenterebbe però privilegi di diverso livello, alcuni infatti potrebbero pubblicare contenuti in violazione delle policy soltanto in seguito ad un'analisi preventiva operata dalla stessa Menlo Park. Nella maggior parte dei casi gli appartenenti alla lista sarebbero o personaggi famosi o figure pubblicamente meno note ma con numerosi follower.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.