Von der Leyen: un fondo per i semiconduttori europei

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteFacebook: milioni di utenti esentati dalle policy
  • SuccessivoFacebook: ricerche e advertising in WhatsApp
Von der Leyen: un fondo per i semiconduttori europei

Ursula von der Leyen, Presidente della Commissione Europea, ha affrontato anche l'argomento riguardante l'attuale crisi dei semiconduttori durante il suo discorso sullo stato dell'Unione 2021 davanti al Parlamento Europeo riunito a Strasburgo. Nel corso dell'intervento la politica tedesca ha affermato che l'intenzione della UE non è quella di attendere decisioni che proverranno dall'esterno.

Ad essere riproposto è stato infatti il progetto che nel prossimo futuro dovrebbe portare il Vecchio Continente ad una vera e propria sovranità digitale, gli stati membri non dovranno più dipendere dalla produzione estera per la produzione di componenti elettroniche e per l'utilizzo di servizi utili alla conservazione e alla gestione dei dati come le infrastrutture Cloud.

A tal proposito Von der Leyen ha ricordato che oggi numerose realtà produttive sono costrette ad operare a velocità ridotta propria a causa della mancanza di processori, una situazione particolarmente critica se si pensa che questi ultimi sono alla base del funzionamento di miliardi di dispositivi tra smartphone, computer, automobili e persino monopattini.

Paradossalmente, proprio in un momento in cui la domanda di semiconduttori non è mai stata così elevata a livello mondiale l'Europa avrebbe ridotto in modo considerevole la sua capacità di produrre questo tipo di componenti, nel contempo sarebbe aumentata la dipendenza del Vecchio Continente nei confronti dell'offerta proveniente dall'Asia.

Continua dopo la pubblicità...

Sempre per la Presidente, l'unica soluzione praticabile sarebbe ora quella di produrre quanti più chipset possibili direttamente nel territorio europeo, per questo motivo sarebbe ora in discussione l'ipotesi di creare un fondo (European Semiconductor Fund) con cui mettere a disposizione finanziamenti per il sostegno a progetti europei legati ai semiconduttori.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.