Facebook: più protezione per i brand

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteE-commerce in Italia: non solo Black Friday
  • SuccessivoIdealo fa causa a Google per mezzo miliardo di euro
Facebook: più protezione per i brand

Social network e piattaforme per il video streaming rappresentano dei canali pubblcitari estemamente performanti ma non privi di incognite per i brand coinvolti. A tal proposito basterebbe citare il caso di YouTube che alcuni mesi fa avrebbe registrato il ritiro di alcuni inserzioni contrari all'associazione dei propri marchi con contenuti controversi.

Per questo motivo Menlo Park ha deciso di introdurre nuovi strumenti, basati sull'applicazione di filtri, per tutelare la brand safety. In sostanza le aziende avranno la possibilità di limitare o meno la loro esposizione a seconda delle tematiche trattate in uno determinato contributo, escludendo quelle categorie che potrebbero danneggiare il brand o metterne in discussione il rapporto con i clienti.

Continua dopo la pubblicità...

Da notare che questa novità riguarda funzionalità specifiche del Sito in Blue, con filtri che potranno essere attivati all'interno dell'Audience Network, che consente di ampliare la copertura delle campagne anche all'esterno di Facebook e su altre applicazioni, degli Instant Articles, gli articoli interattivi della piattaforma, e dei video in streaming.

In sostanza i filtri disponibili sono 3, differenziati sulla base del livello di protezione: Inventario Limitato, massima protezione con esclusione totale di categorie, Inventario Standard, protezione moderata e scelta predefinita per l'inserimento degli annunci, e Inventario Completo, con protezione minima e annunci che possono essere pubblicati in associazione a qualsiasi contenuto idoneo.

Gli analisti sono sempre più convinti che in futuro la brand safety diventerà un criterio ancora più rilevante per la scelta delle piattaforme pubblicitarie alle quali affidare le proprie attività di promozione, ciò obbligherà le piattaforme ad offrire strumenti sempre più precisi per garantie la massima protezione dei marchi contro l'esposizione a contenuti discutibili.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.