Facebook: TL;DR riassume le news per i lettori

Facebook: TL;DR riassume le news per i lettori

TL;DR (Too Long; Didn't Read) è il nome di una tecnologia basata sull'Intelligenza Artificiale che gli sviluppatori di Facebook starebbero sviluppando al fine di mettere a disposizione degli utenti un riassunto delle notizie pubblicate in newsfeed. Tale procedura dovrebbe essere effettuata automaticamente e generare degli elenchi puntati associati ai punti salienti di un contenuto.

In sostanza TL;DR sarebbe in grado di effettuare un'azione di parsing a carico dei testi, una volta compresi dall'AI che anima la piattaforma questi ultimi dovrebbero essere proposti tramite una sorta di anteprima grazie alla quale gli utenti potranno capire se il tema trattato e gli argomenti approfonditi dall'autore sono di suo interesse.

Continua dopo la pubblicità...

Il lettore potrà avere più informazioni in minore tempo ed approfondire solo le news di suo interesse

Lo scopo del progetto dovrebbe essere quindi quello di garantire il massimo risparmio di tempo possibile ai lettori, aiutandoli nel contempo a selezionare le sole notizie da leggere integralmente. Nel corso del meeting di Menlo Park durante il quale è stato presentato TL;DR i suoi creatori avrebbero fatto riferimento anche a soluzioni per la sintesi vocale capaci di sostituire gli utenti nella lettura.

TL;DR dovrebbe essere tra l'altro anche uno strumento interattivo al quale gli utilizzatori potranno porre delle domande sui contenuti analizzati. Chiaramente un sistema del genere (soprattutto al suo esordio) non potrà garantire un elevato livello di precisione nel 100% dei casi, ma il numero di errori dovrebbe diminuire notevolmente nel tempo grazie al supporto del Machine Learning.

Il progetto di Mark Zuckerberg e soci potrebbe attirare delle critiche in quanto non sempre è possibile rappresentare la qualità di un contenuto tramite un riassunto, ma tra i suoi vantaggi vi potrebbe essere paradossalmente proprio un maggior livello di approfondimento in quanto esso dovrebbe incentivare i lettori a non fermarsi ai soli titoli delle notizie.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.