Finito lo sciopero su Ebay

Dopo 10 giorni di protesta è finito lo scipero dei venditori di Ebay che ha fatto registrare nello stesso periodo ben 13 milioni di oggetti in vendita in meno rispetto alla media del gigantesco sito d'aste.

I venditori hanno protestato contro l'intenzione del gruppo di ritoccare verso l'alto le tariffe per le transazioni e di eliminare i feedback negativi; al momento però non sembra che Ebay sia intenzionata a modificare le sue decisioni.

Continua dopo la pubblicità...

A beneficiare dello sciopero degli utenti Ebay è stato in particolare il sito Web Craiglist (secondo al Mondo nel settore delle aste on line) che durante la protesta ha visto incrementare non poco l'attività dei suoi utenti.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.