France Télécom vuole operare in Italia

France Télécom è il maggiore operatore transalpino nel settore delle comunicazioni, un'azienda che impiega centinaia di migliaia di dipendenti e vanta un portafoglio clienti composto da quasi 160 milioni di utenti; presto il suo marchio, Orange, potrebbe aggiungersi alla schiera di quelli già presenti sul mercato italiano.

Si tratta di un gruppo che vanta una capitalizzazione in Borsa di oltre 50 miliardi di Euro (con una grossa fetta di partecipazione pubblica), nonostante ciò, finanziariamente parlando France Télécom non starebbe attraversando il miglior periodo della sua storia.

Continua dopo la pubblicità...

Secondo quanto riportato da Bloomberg, il possibile sbarco nella Penisola rientrerebbe all'interno di un piano di ristrutturazione il cui obiettivo sarebbe quello di ripianare un debito d'esercizio che al momento ammonterebbe a circa 30 miliardi di Euro.

L'offerta per i nostri connazionali dovrebbe riguardare la telefonia mobile e le connessioni ad Internet, prodotti gestiti proprio attraverso la controllata Orange; da segnalare che il gruppo ha aperto di recente uno store on line per l'acquisto di dispositivi mobili e informatici dedicato all'Italia.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.