In frenata il mercato delle console

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteInpennata di vendite per il Blu-ray
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Prima o poi la crisi avrebbe dovuto coinvolgere anche il mercato delle console videoludiche, e così è stato: i numeri parlano chiaro: negli Stati Uniti si è assistito ad un calo del 31% rispetto all'anno scorso, 1,17 miliardi di dollari di utili contro gli 1,7 del secondo trimestre del 2008.

In realtà a colpire il mercato delle console e del videogames in generale non sarebbero solo gli effetti della recente congiuntura economica negativa, un ruolo importante lo avrebbe svolto infatti anche l'assenza di titoli di richiamo che ha caratterizzato l'ultimo periodo.

A fare le spese di questo momento di crisi sarebbero in particolare la Sony con la sua Playstation 3, un calo del 59%, e la Nintendo con la sua Wii, meno 45%; si salva soltanto la Xbox 360 che riesce a mantenere grosso modo la tendenza del 2008 per quanto riguardata la vendita dell'hardware.

Ma anche per la console di Casa Microsoft si avverte qualche segnale di flessione, i dispositivi continuano ad abbandonare gli scaffali dei negozi ma è il settore del software a mostrare segni di stanchezza con una perdita nell'ultimo trimestre del 29% rispetto allo stesso periodo del 2008.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.