Gmail festeggia il miliardo di utenti

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteGoogle vale più di Apple
  • SuccessivoAndroid: cresce Marshmallow ma KitKat è ancora il più usato
Gmail festeggia il miliardo di utenti

Secondo quanto dichiarato di recente dal CEO di Mountain View Sundar Pichai, ad oggi la piattaforme per la gestione della posta elettronica online Gmail vanterebbe ben 1 miliardo di utilizzatori mensili; l'ultima rilevazione a riguardo, relativa al maggio del 2015, aveva permesso di registrare circa 100 milioni di utilizzatori in meno.

Intanto alcune delle nuove funzionalità integrate in Gmail starebbero cominciando a funzionare a pieno regime, è il caso per esempio della feature denominata Smart Replay e basata sull'Intelligenza Artificiale. Ad oggi ben il 10% delle risposte rapide inviate tramite il servizio verrebbe infatti generato automaticamente da quest'ultimo.

Continua dopo la pubblicità...

Si tratta di un risultato sicuramente importante per gli sviluppatori di Google che hanno reso disponibile questo strumento soltanto da poco tempo senza, per altro, imporlo come funzionalità abilitata in modalità predefinita. E' quindi probabile che valutandone l'efficacia numerosi utenti possano decidere per una futura attivazione.

Gmail arriva a superare il miliardo di utilizzatori mensili dopo altre creature della stessa corporation, a cominciare dal motore di ricerca che rimane ancora oggi la piattaforma più utilizzata in assoluto per la formulazione delle query; anche il browser per la navigazione Chorme può vantare da tempo il medesimo risultato.

Stesso discorso, e stesso successo in termini di utenza, per quanto riguarda altri asset del gruppo come la piattaforma per lo streaming video YouTube, il servizio per la cartografia digitale Google Maps, il sistema operativo mobile Android e il market place per le applicazioni del "Robottino Verde" Google Play Store.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.