Google a caccia di App pericolose

Google a caccia di App pericolose

Mountain View ha deciso di dar vita ad un programma che prevede l'eliminazione da remoto di App per Android considerate pericolose sia per il sistema operativo che per le informazioni conservate dagli utenti all'interno delle memorie dei propri smartphone.

L'iniziativa si basa sull'aggiornamento dell'Android Market Security Tool March 2011 e riguarderà tutti i dispositivi dotati come minimo della versione 2.2.1 della piattaforma operativa di Google; in questo modo verrà eliminata una vulnerabilità che permetteva ad utenti malintenzionati di prendere il controllo di Android.

Continua dopo la pubblicità...

L'aggiornamento è stato programmato per operare in piena autonomia, una volta installato andrà alla ricerca delle App malevole e le eliminerà definitivamente; l'utilizzatore dovrà semplicemente assistere alla procedura fino al suo compimento.

I numeri darebbero ragione a Mountain View, un'intervento per la cancellazione forzata delle App pericolose si sarebbe reso necessario a causa dei 260 mila dispositivi che risultano al momento colpiti da circa una sessantina di estensioni veicolo di infezioni.

I commenti degli utenti

I commenti sono sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.