Google Chrome raggiunge quota 20%

Google Chrome raggiunge quota 20%

La penetrazione di Google Chrome sul mercato dei browser sembra non dare segni di cedimento, secondo gli ultimi dati raccolti da StatCounter un utente su cinque ultilizzerebbe stabilmente l'applicazione di Mountain View; un dato maturato soprattutto ai danni di Internet Explorer.

Ma passiamo alle percentuali: ad oggi la quota di mercato di Google Chorme sarebbe pari al 20,65%, nel mese di gennaio dell'anno corrente il browser poteva vantare 5 punti percentuali in meno, mentre circa un anno fa il suo risultato era stato di poco inferiore al 10%.

Bruttissime le notizie per Microsoft, la versione 9 di Internet Explorer non sembra essere riuscita a risollevare le sorti di questa applicazione che avrebbe perso in un anno circa 9 punti percentuali passando dal 52,86% del giugno 2010 al 43,58% del giugno 2011.

La Casa di Redmond può però trovare una parziale consolazione nei dati relativi al solo Vecchio Continente, dove Internet Explorer sarebbe diventato nuovamente il browser più utilizzato superando Firefox seppur di pochissimo: 35,47% di IE contro il 34,67% dell'applicazione creata dalla Mozilla Foundation.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.