Google diffonderà Internet con dei palloni aerostatici

  • ForumDiscuti sul forum
  • PrecedenteRinviato il lancio europeo per Facebook Home
  • SuccessivoCrowdFundMe raccoglie capitali online per le startup

Un po' per filantropia e un po' per business Mountain View sarebbe fortemente interessata alla diffusione della connettività Internet nei paesi in via di sviluppo; un progetto che andrebbe a scontrarsi con limiti strutturali particolarmente accentuati in alcune zone del continente africano.

Come permettere al Web di arrivare anche nelle zone più recondite e disagiate della Terra? Una delle soluzioni attualmente in discussione sarebbe quella relativa all'utilizzo di speciali palloni aerostatici che potrebbero veicolare il segnale WiFi in aree ampie anche centinaia di chilometri.

Una tecnologia del genere dovrebbe permettere di garantire una copertura capilllare senza la necessità di edificare strutture (soprattutto ripetitori di segnale) che risulterebbero particolarmente costose e richiederebbero tempi anche molto lunghi per la loro costruzione.

A livello tecnico la soluzione ipotizzata da Google non dovrebbe essere di difficile realizzazione, a livello pratico vi sarebbe però da superare lo scoglio relativo alle politiche adottate dai vari governi locali che non sarebbero sempre favorevoli alla diffusione della Rete nei propri paesi.

I commenti degli utenti

I commenti sono liberi: non è necessario iscriversi per poter commentare su questa pagina. Tutti i commenti, tuttavia, sottoposti alle linee guida di moderazione e prima di essere visibili devono essere approvati da un moderatore.